logo sipario
teatro il sipario strappato

Scheda attore

Home / Spettacoli / The difference

The difference
The difference
Di
Regia di

Foto di scena

Con

Out of Dance
The difference
Danzatrici: Biancamaria Badino, Fabiana Masnata, Barbara Ricci
Regia e coreografie: gli stessi della compagnia
Attore: Fabrizio Maiocco

The Difference nasce da un’idea di tre donne diverse per formazione, fisicità, abitudini. Tre donne che lottano per l’affermazione della propria individualità senza riuscirvi, in un baratro respingente senza speranza, che è la società tutta con le sue aberrazioni: il razzismo, la clonazione, la persecuzione religiosa, la disabilità, l’abbandono, la diversità sessuale. L’impossibilità di queste donne di essere accettate nella propria essenza più profonda, genera un disagio che si esprime in torsioni, contrazioni, cadute, gemiti, disperazione; nel bianco fulgido e innocente contrapposto a un nero rigido e impenetrabile; nella presenza maschile tanto ostacolante quanto effimera, perché solo un flusso di solidarietà e condivisione del dolore può portare alla liberazione e alla rinascita nella libertà.
La compagnia “Out of Dance” nasce dall’incontro di tre danzatrici provenienti dalla scuola di avviamento professionale della signora Maria Luisa Capiferri, che hanno poi proseguito il loro percorso artistico seguendo strade diverse, per ritrovarsi in un momento di crescita particolarmente fecondo di idee e stimoli. Dall’unione delle esperienze personali nel campo della danza e del teatro, le tre danzatrici hanno ideato uno spettacolo sulle diversità, declinate al femminile, che tante volte provocano dolore e disperazione nella società contemporanea.
Bianca Badino si è orientata sul linguaggio del teatro danza di emozioni e interiorità di Roberto Pierantoni, Fabiana Masnata ha trovato nella corporeità e sensualità di Fabrizio Monteverde un’ideale proiezione alla sua idea di danza, mentre Barbara Ricci ha proseguito gli studi classici con la signora Alla Poilova, allargando l’attività al mimo d’opera sotto la guida di numerosi registi. Si sono poi ritrovate in un momento di crescita particolarmente fecondo di idee e stimoli e, dall’unione delle esperienze personali nel campo della danza e del teatro, le tre danzatrici hanno ideato uno spettacolo sulle diversità, declinate al femminile, che tante volte provocano dolore e disperazione nella società contemporanea. Bianca e Fabiana condividono anche la pratica del Buddismo Mahayana, che tanto influenza la loro ricerca di armonia e la successione dei movimenti in un unicum di musica, poesia e sentimenti.

Biglietteria
Ingresso intero: 10,00 euro - Ingresso ridotto: 8,00 euro

Gli abbonati dovranno dare conferma della presenza entro il giovedì prima dello spettacolo. Il teatro conta 70 posti. è consigliata la prenotazione. prevendite: IAT di ARENZANO - Lungomare Kennedy tel. 0109127581 info e prenotazioni: Cell. 339 6539121 Tel. 010 9123042

Giorgio Giacchino

Giorgio Giacchino
15/03/1946

Attore - Scenografo

 
 
Chi è di scena
La risata strappata
La risata strappata
Dal 18 aprile al Teatro il Sipario Strappato
Prossimamente
La risata strappata
La risata strappata
04/06/2009 Dal 18 aprile al Teatro il Sipario Strappato
teatro ragazzi
© 2005 Il sipario strappato - Tutti i diritti riservati - CREDITI